Categorie
bande de femmes

Programma Bande de Femmes 2020

Il festival sarà solo ONLINE

Sabato 5 dicembre guarda la diretta streaming

ore 18.00 La fabbrica del fumetto – PER SEMPRE
Le “Figuracce” e Luisa Montalto incontrano Assia Petricelli e Sergio Riccardi.

La fabbrica del fumetto invita a scoprire il processo creativo e i meccanismi che portano alla pubblicazione di un volume illustrato.

Ore 18.45 Chicche antiche LE FIGURE PER DIRLO
Nadia Terranova incontra Paola Pallottino

Chicche antiche è un viaggio nel tempo alla scoperta di fumettiste che hanno fatto la storia. Attraverso le parole di un’autrice o una studiosa esploriamo l’opera di donne che hanno lasciato il segno.

Ore 19.30 Chicche antiche – FEMINIST ART
Marta Seravalli incontra Valentina Grande e Eva Rossetti

Chicche antiche è un viaggio nel tempo alla scoperta di fumettiste che hanno fatto la storia. Attraverso le parole di un’autrice o una studiosa esploriamo l’opera di donne che hanno lasciato il segno.

Ore 20.30 Eccentriche. Autrici a tratti e a parole – PARLE-MOI D’AMOUR
Sara De Simone incontra Vanna Vinci

Eccentriche si avventura alla scoperta di storie e immagini di donne che hanno rotto con tutte le convenzioni.

Ore 21.30 Bio/grafiche – PLAY WITH FIRE
Jul Maroh Incontra Nicoz Balboa

Bio/grafiche è un tuffo nell’autonarrazione a fumetti, quando la tavolozza è fatta di intimità e colori e le pennellate di condivisione.

Domenica 6 dicembre

Ore 18.30 Pillole di… ERBACCE
Viola Lo Moro incontra Laura Marzi e le animazioni di Piera Bosotti

Pillole di… ERBACCE è un’incursione tra forme di vita resistenti ai diserbanti

Ore 19.00 Matite fuori dai cardini/Moleste
Grooming e molestie nel mondo del fumetto
Tavola rotonda con Rita Petruccioli, Sara Pichelli e Francesca Torre

Matite fuori dai cardini scatena dibattiti e fa da megafono ai femminismi a fumetti.

Ore 20.00 A tutte ziNne – CHIME Zine
Michela Becchis incontra MP5, Adam Eli, Sabine Passareli e Maryangel García-Ramos

A tutte ziNne esplora oggetti graficamente non identificati.

Ore 21.00 Eccentriche. Autrici a tratti e a parole – LO SPECCHIO DI TINA
Sara De Simone incontra Cinzia Ghigliano

Eccentriche si avventura alla scoperta di storie e immagini di donne che hanno rotto con tutte le convenzioni.

Lunedi 7 dicembre

Ore 18.30 Matite fuori dai cardini – LA LUCHA è FICA
Rita Petruccioli incontra CHEAP poster art e Lucha y Siesta

Matite fuori dai cardini scatena dibattiti e fa da megafono ai femminismi a fumetti.

Ore 19.30 Parole a colori
Lilith Primavera legge i testi scelti da Cheap poster art

Parole a colori è un’esplosione di voci, poesie e disegni.

dalle 20.00 Notte a colori
Lazzaro_Art doesn’t sleep – L’arte colora i muri e illumina e strade del Pigneto. Proiezioni del Laboratorio Toponomastiche

Martedi 8 dicembre

Ore 17.30 Matite esordienti SOLLEONE
Fumettibrutti incontra Noah Schiatti

Matite esordienti è un volo nel mondo di un’artista esordiente.

Ore 18.15 A tratti femminista LA ROSA PIÙ ROSSA SI SCHIUDE
Barbara Leda Kenny incontra Liv Strömquist

A tratti femminista è un incontro con un’artista femminista

Ore 19.00 Bio/grafiche – Pane, amore e pandemia LE DOMONAUTE
Elena Biagini incontra Clara Gargano “Cloro”

Bio/grafiche è un tuffo nell’autonarrazione a fumetti, quando la tavolozza è fatta di intimità e colori e le pennellate di condivisione.

Ore 19.45 Due matte – Frad (Creature maleducate) dialoga con Zuzu (Cheese)
Due matte è una pillola di felicità, una curiosa intervista a specchio tra due autrici. Mentre si intervistano a vicenda in maniera molto informale, si ritrovano catapultate in un ruolo diverso da quello che assumono di solito nei festival. Oltre a rispondere alle domande, possono finalmente farne qualcuna anche loro.

Ore 21.00 Bio/grafiche ANESTESIA
Marta Capesciotti incontra Fumettibrutti

Bio/grafiche è un tuffo nell’autonarrazione a fumetti, quando la tavolozza è fatta di intimità e colori e le pennellate di condivisione.

Saluti